L’obiettivo principale dell’associazione è rappresentato dal  mantenimento di un buon livello qualitativo dei rimborsi delle spese sanitarie dei soci, purtroppo ciò non si è sempre verificato, in alcuni periodi infatti Assilt ha effettuato forti interventi di ridimensionamento che hanno portato all’abbandono di molti soci pensionati.

Non abbiamo condiviso né i motivi né i metodi utilizzati, oggi però è importante che l’associazione si attrezzi per evitare che ciò possa ripetersi cercando di anticipare gli interventi necessari a garantire da una parte stabilità di bilancio e dall’altra margini di intervento per eventuali aggiornamenti e nuove esigenze sanitarie dei soci.

Un aspetto che risulterebbe molto gradito ai soci è costituito dalla semplificazione del regolamento delle prestazioni, sia per favorire l’avvio degli auto rimborsi, sia per non pesare burocraticamente sugli associati, snellendo quindi anche la gestione complessiva.

Per quanto riguarda i singoli aspetti occorre esaminarli in dettaglio per branchie di intervento, lavoro che ci apprestiamo ad effettuare, ci sentiamo però di proporre anche in virtù dell’accumulo di risorse disponibili, il miglioramento del rimborso per le spese delle lenti per protesi oculistiche che da tempo non registrano aggiornamenti significativi ed il superamento del prontuario farmaceutico Assilt integrando tutti i farmaci a pagamento, naturalmente dietro presentazione di prescrizione medica, prevedendo a salvaguardia di eventuali esplosioni di costi una franchigia minima di consumo.

Per le iniziative di medicina preventiva pensiamo si debba evitare di duplicare servizi già previsti dal Servizio Sanitario Regionale  ma sviluppare attraverso intese con importanti istituti sanitari sul territorio nazionale indagini anche sperimentali ma di sicuro interesse scientifico, riteniamo inoltre importante costruire territorialmente una rete di strutture sanitarie convenzionate in modo da supportare complessivamente le esigenze degli associati sia come tempestività di erogazione delle prestazioni a tariffe di miglior favore.